20
Ago

Tende che osano

[dfd_heading style=”style_02″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3|font_size:20″ subtitle=”Tendaggi differenti per i vari ambienti di casa”][/dfd_heading]

Per questo intervento mi sono occupata esclusivamente dei tendaggi.

I clienti, avendo una bellissima casa dal punto di vista architettonico, inizialmente non volevano metterle. Ma alla fine si sono dovuti arrendere all’azione imperturbabile del sole che gli stava letteralmente bruciando il parquet.

Così ho dovuto lavorare con molta attenzione per non disturbare il preesistente e per trovare una soluzione che i committenti potessero apprezzare.

[dfd_heading style=”style_01″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3″]

 SOGGIORNO

[/dfd_heading]

[dfd_heading style=”style_01″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3″]

 CUCINA

[/dfd_heading]

Per quanto riguarda il soggiorno ho proposto un tessuto misto lino/cotone che ha una colorazione sfumata dal tortora all’avorio e crea un effetto “bolla di luce” molto ovattata.

Per la cucina abbiamo osato un po’ di più con un tessuto in cotone in fantasia di gusto inglese nei colori sabbia avorio e bianco.

[dfd_heading style=”style_01″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3″]

 CORRIDOIO

[/dfd_heading]

Nel corridoio del piano superiore avendo una forma stretta e molto lunga mettere una tenda arricciata avrebbe creato un effetto confusionario, così abbiamo optato per dei pannelli lisci scorrevoli con tessuto avorio tinta unita per lasciar anche parlare l’architettura.

Per i bagni i clienti hanno voluto dare un’impronta decisa realizzando una doppia tenda con un tessuto tinta unita di sfondo e davanti un tessuto in shantung in fantasia molto colorata.

[dfd_heading style=”style_01″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3″]

 BAGNO

[/dfd_heading]

[dfd_heading style=”style_01″ title_font_options=”tag:h5″ subtitle_font_options=”tag:h3″]

 BAGNO

[/dfd_heading]

Con questo intervento i clienti hanno avuto delle piacevoli sorprese: partendo dalla necessità di schermare gli ambienti dal sole hanno ottenuto non solo un miglioramento estetico ma anche la riduzione dell’effetto “eco” dal momento che i tessuti assorbono i rumori.

Triplamente contenti!